data 22/01/2013 autore Domenico De Lisi stampa

Servizi attivati dal Circolo Acli Padre Pino Puglisi

Un punto famiglia e uno sportello di consulenza legale

A partire dal 24 gennaio 2013 presso i locali di via Enrico Ragusa n. 5 verranno attivati i seguenti servizi:

1) PUNTO – FAMIGLIA E’ UNO SPAZIO DI ACCOGLIENZA E DI ORIENTAMENTO, DI ASCOLTO E DI SOSTEGNO

Il Punto Famiglia è un luogo di aggregazione, accompagnamento e servizi non solo per la famiglia, ma anche con la famiglia, ove valorizzare le sue capacità di auto-tutela e mutuo-aiuto e sperimentare il protagonismo familiare. Il tratto distintivo che caratterizza i Punto Famiglia risiede nella capacità di creare legami, mettendo a disposizione dei nuclei familiari spazi, risorse, competenze umane e professionali, in cui sviluppare reti intra ed inter familiari, inter e intra generazionali, inter e intra culturali, e in cui trovare risposte a problemi contingenti. Ascolto, orientamento ed empowerment delle famiglie, sono dunque questi i tre pilastri sui cui poggiano i Punto Famiglia, minimo comune denominatore che accomuna i circa 60 Punto Famiglia già attivati in tutt’Italia. Con il XXIII Congresso nazionale le ACLI hanno individuato la famiglia come elemento centrale di un rinnovato impegno sociale. La filosofia di fondo che guida la strategia sulla famiglia delle ACLI si muove su due piani, quello del pensare e quello del fare. Sul piano del pensare, le ACLI si pongono l’obiettivo di promuovere il protagonismo della famiglia e di investire sulla cittadinanza familiare quale principale pilastro di convivenza sociale. Inoltre, in un’ottica di family mainstreaming (valutare, cioè, l’impatto di tutte le politiche sul soggetto famiglia) si prefiggono di promuovere politiche integrate e mirate, che superino l’attuale logica emergenziale e assistenziale. Sul piano del fare, attraverso i Punto Famiglia, le ACLI intendono sviluppare sull’intero territorio nazionale - all’interno delle sedi provinciali e locali, nei circoli e nelle parrocchie - forme innovative di aggregazione e servizio per e con le famiglie.

DOVE
Lo sportello è operante presso il Circolo ACLI “Padre Pino Puglisi” in via Enrico Ragusa n. 5 – Palermo

QUANDO
Giovedì 09.30 – 11.30

ATTIVITA’ SVOLTE
- Informare le famiglie sui servizi pubblici sociali e socio-sanitari promossi dagli enti locali e dalle ASL e sui servizi già esistenti sul territorio promossi dall’associazionismo locale e da organismi privati;
- Raccogliere e smistare bisogni ed istanze;
- Offrire ascolto, accoglienza, orientamento, consulenza attraverso figure specializzate;
- Creare un punto di riferimento territoriale anche, per le associazioni di volontariato che operano nell’ambito familiare, allo scopo di promuovere e stimolare iniziative di aiuto alle famiglie;
- Mediazione interculturale.

COSTI
Il servizio è gratuito.


2) CENTRO AGGREGATIVO ADOLESCENTI “Progetto Aggregagiovani.it per adolescenti 13-18 anni e famiglie nella III circoscrizione”
Il Centro Aggregativo 13-18 anni della III Circoscrizione (Interv. 22) inserito nel Piano Infanzia e Adolescenza ex legge 285/97 del Comune di Palermo ha la finalità di contrastare situazioni di disagio per minori e adolescenti, al fine di promuovere il sostegno scolastico, lo sviluppo della creatività, la promozione dell’autonomia e di una coscienza sociale e civica, la formazione alla collaborazione ed alla solidarietà. La metodologia prevede un itinerario educativo che coinvolge la sfera cognitiva, emotiva e relazionale attraverso attività di recupero scolastico, educazione alla legalità, laboratori espressivi e attività sportive. Oltre alla stretta integrazione tra le attività dell’Ente stesso, delle agenzie educative e dei Servizi Sociali Territoriali, il lavoro sarà concentrato non solo sulle attività di recupero scolastico, ma anche su aspetti fondamentali quali: il lavoro educativo con i genitori; le attività di socializzazione; la progettazione educativa individualizzata; l’utilizzo di strumenti di osservazione e di verifica. A ciò si aggiungono feste in relazione ai periodi dell’anno (Carnevale, S. Pasqua, festa della mamma, festa del papà, S. Natale, etc…), manifestazioni, ed escursioni.

DOVE
Il Centro Aggregativo è operante presso i locali ubicati in Via del Cigno n. 10.

QUANDO (vedi calendario)
Calendario

ATTIVITA’ SVOLTE
- Sostegno scolastico e corsi per la licenza media,
- Laboratorio di informatica,
- Attività artistiche,
- Attività sportive,
- Sostegno alle famiglie e counselling.

DESTINATARI Il servizio è rivolto a tutti i minori e giovani di età compresa tra 13-18 anni residenti nel Comune di Palermo III Circoscrizione.

COSTI
Il servizio è gratuito.


3) SPORTELLO DI CONSULENZA LEGALE

Lo Sportello svolto in convenzione con l’Associazione Circolo A.C.L.I. “Padre Pino Puglisi” si pone come obiettivi quello di: promuovere un messaggio di sensibilizzazione verso una coscienza civile e giuridica in ambienti in cui è presente un grave disagio sociale, responsabilizzare i soggetti non abbienti, diffondere la cultura della legalità fornendo un servizio gratuito di informazione e consulenza giuridico-legale.

DOVE
Lo sportello è operante presso il Circolo ACLI “Padre Pino Puglisi” in via Enrico Ragusa n. 5 – Palermo.

QUANDO
Giovedì 15.30 – 17.30.

ATTIVITA’ SVOLTE:
- Promuovere la diffusione della conoscenza ed approfondimento delle problematiche attinenti al gratuito patrocinio e della difesa dei non abbienti;
- Promuovere una reale opera di servizio di patrocino gratuito;
- Istituire una task force referenziata e coordinata al fine di garantire il servizio della difesa legale alle fasce deboli della popolazione;
- Operarsi affinché l’ex detenuto possa reintegrarsi nel mondo lavorativo e sociale;
- Elaborare proposte di legge e regolamenti concordandole con le autorità competenti;
- Fornire informazioni, per chi versa in condizioni di particolare bisogno, per la difesa dei propri diritti.

DESTINATARI
Il servizio è rivolto a tutti i cittadini residenti nella III circoscrizione del Comune di Palermo.

COSTI
Il servizio è gratuito.

 

Visite: 1826

Inserisci un commento all'articolo COMMENTA LA NOTIZIA